News  |  Eventi e premi  |  Recensioni  |  Rassegna Stampa
16/05/2019 WWW.MEDIAESIPARIO.IT
Quando La Donna è così in Nero, di chiarissimo c'è il suono dei tanti applausi


28/04/2019 teatritaliano.altervista.org
LA DONNA IN NERO @ TEATRO CIAK – ROMA


27/04/2019 www.asburymovies.it
LA DONNA IN NERO


26/04/2019 www.vignaclarablog.it
Agghiaccianti apparizioni al Teatro Ciak


26/04/2019 www.vignaclarablog.it
Agghiaccianti apparizioni al Teatro Ciak


26/04/2019 www.vignaclarablog.it
Agghiaccianti apparizioni al Teatro Ciak


19/12/2017 WWW.CORRIERE.IT
I fantasmi di Pirandello nel Castello aragonese
Comiso, dal 15 al 17 dicembre 2017


10/04/2017 www.itacanotizie.it
Pambieri e quello “stato di frenetica follia” pirandelliana al “Sollima”


14/03/2016 La Sicilia
Amara parabola sulla terza età


13/03/2016 www.srlive.it
Noto, forte messaggio sociale in “Classe di ferro”


6/03/2016 blogger.centoparole.it
Bonacelli, Ciangottini e Pambieri in Classe di Ferro: uno spettacolo che fa sorridere e commuovere


5/03/2016 WWW.TEATRIONLINE.COM
CLASSE DI FERRO


2/11/2014 La Stampa
Pambieri e Lojodice
Il lato grottesco di Shaw


28/10/2014 notizie.radicali.it
Ipocrisia e compromessi nella società perbene inglese di inizio ‘900. Ma oggi come siamo messi?


27/10/2014 WWW.SALTINARIA.IT
La professione della signora Warren
Teatro Eliseo (Roma)


26/10/2014 recensendum.com
La professione della signora Warren.


24/10/2014 Teatro.Persinsala.it
La professione della Signora Warren


24/10/2014 www.teatrionline.com
Giuliana Lojodice e Giuseppe Pambieri in “La professione della signora Warren”


24/10/2014 www.sipario.it
Il difficile mestiere della vita


19/10/2014 WWW.BIGNOTIZIE.IT
La signora Warren non invecchia mai.
Il testo di Shaw specchio anche dei nostri giorni


4/08/2014 La Nuova del Sud
Un viaggio nell'infinito
L'attore Giuseppe Pambieri rivisita la figura del Leopardi


25/07/2014 www.ilmondodisuk.com
Pambieri dà voce alla solitudine di Leopardi.
Sull'Infinito del mare napoletano


11/07/2014 www.teatro.it
Festival di Volterra: magico 'L'Infinito Giacomo' con Giuseppe Pambieri


23/03/2014 www.quartaparetepress.it
Una vita “originale”
Il capolavoro di Svevo, “La coscienza di Zeno”, nell’adattamento di Kezich, si fa teatro con Giuseppe Pambieri diretto da Maurizio Scaparro.


21/03/2014 Roma
Mercadante, applausi per Pambieri.


20/03/2014 Corriere di Novara
Un inno alla vita, la positività di Svevo.
Ottimo gradimento al "Coccia" per Pambieri


20/03/2014 Il Mattino
Scaparro e Zeno, tra nevrosi ed ironia


14/03/2014 Il Messaggero Veneto
Pambieri-Zeno, il disincanto con un tocco d'ironia.


8/02/2014 www.corrieredellospettacolo.com
“La coscienza di Zeno” Confessioni su un palcoscenico: mi chiamo Zeno.
memorie dell’Uomo, dal Novecento al 2014


27/01/2014 www.artspecialday.com
Zeno Cosini e quell’eterna ultima sigaretta


27/01/2014 www.teatrionline.com
“La coscienza di Zeno” di Tullio Kezich tratto dal romanzo di Italo Svevo


26/01/2014 www.2duerighe.com
Il Teatro Carcano duplica con “La Coscienza di Zeno”


22/01/2014 www.gdp.ch
La coscienza di Zeno al Teatro di Locarno
Uno spettacolo imponente e d’attualità


21/01/2014 www.recensito.net/pag.php?pag=13072
“La coscienza di Zeno”, confessione di un’apocalisse interiore


18/01/2014 drammaturgia.fupress.net
Scusate le spalle


17/01/2014 Blog di studenti
The greatest representation of “La coscienza di Zeno” is at Teatro della Pergola
By Francesca Torrini and Matteo Lavagnini (University of Florence)


16/01/2014 La Nazione
Zeno, la fragilità di roccia
Pambieri maestro di scena


16/01/2014 Corrierespettacolo.it
“La coscienza di Zeno”: l’inconscio tra psicologia e letteratura
In scena al Teatro della Pergola l’opera di Italo Svevo


15/01/2014 Paese sera
La Coscienza di zeno non invecchia mai
Applausi ieri sera alla Pergola di Firenze.


15/01/2014 www.nove.firenze.it
Giuseppe Pambieri dà vita a un intenso Zeno Cosini


15/01/2014 www.teatrionline.com
LA COSCIENZA DI ZENO


15/01/2014 www.totalita.it
La coscienza di Zeno in versione teatrale trionfa alla Pergola di Firenze
QUANDO L’INETTO TRASCINA LA PLATEA


19/04/2013 www.liberartonline.net
Introspezione: forma inedita del Novecento
La coscienza di Zeno al Teatro Quirino di Roma


18/04/2013 Il Manifesto
La dolorosa coscienza di Zeno, vittima sacrificale del cambiamento


10/04/2013 www.rinascita.eu
Un uomo al bivio


7/04/2013 WWW.CRITICATEATRALE.IT
La coscienza di Zeno


5/04/2013 Il Messaggero
Zeno, così funziona la coscienza
Il romanzo di Svevo adattato da Kezich al Quirino con la regia di Scaparro


5/04/2013 Il Tempo
L'elegante Zeno interpretato da Pambieri
Al Quirino


2/04/2013 La Stampa
L'ilarità di un clown per quel male di vivere


23/03/2013 L'Unione sarda
Vita di Zeno, perdente di successo


21/03/2013 LA NUOVA SARDEGNA
Zeno che ha imparato a ridere della morte
Interprete uno straordinario Giuseppe Pambieri


12/03/2013 Il Giornale
Scaparro restituisce l'incanto di "Zeno"
Ottima lettura del capolavoro di Svevo con protagonista Giuseppe Pambieri


7/03/2013 Il Giornale di Vicenza
Un Pambieri senza età doma con sicurezza la Coscienza senza tempo


26/02/2013 www.orientepress.it
“La coscienza di Zeno” al Garibaldi di Figline


9/02/2013 Alto Adige
Svevo attualissimo
da Pambieri e Scaparro lezione di teatro


9/02/2013 Corriere del Trentino
Pièce del '900, inettitudine di oggi
Bolzano, l'eterno Zeno di Scaparro


3/02/2013 Corriere della sera
Svevo, una tragica quotidianità
Lo stile Scaparro e la raffinata recitazione di Pambieri


1/02/2013 www.puntoelineamagazine.it
La coscienza di Zeno con uno straordinario Pambieri al Carcano di Milano


30/01/2013 www.art-spettacoli.org
LA COSCIENZA DI ZENO - CARCANO, MILANO


29/01/2013 Corriere del Ticino
Giuseppe Pambieri è Zeno,
In scena al Teatro Carcano di Milano


27/01/2013 La Repubblica
Scaparro e Pambieri entrano nel mondo di Svevo con leggerezza


25/01/2013 www.milanomilano.eu
La coscienza di Zeno


25/01/2013 L'Unità
Scaparro nel flusso di coscienza di Zeno


25/01/2013 La Repubblica
Giuseppe Pambieri uno Zeno Cosini tutto tic ed ironia


24/01/2013 Mercuzionews
LA COSCIENZA DI ZENO di Italo Svevo


23/01/2013 www.tgcom24.mediaset.it
Zeno, la coscienza e l'ironia del male
Al Teatro Carcano di Milano il capolavoro di Italo Svevo nella versione riscritta da Tullio Kezich


23/01/2013 www.gatalteatro.it
LA COSCIENZA DI ZENO


23/01/2013 www.40secondi.com
DAL LIBRO AL PALCOSCENICO: LA COSCIENZA DI ZENO - Italo Svevo


23/01/2013 Il Cittadino
Svevo rivisitato da Kezich
Un ottimo Pambieri al Carcano


22/01/2013 Teatro.Persinsala.it
La coscienza di Zeno


22/01/2013 www.artslife.com
La coscienza di Zeno


21/01/2013 www.spettacolinews.it
La coscienza di Zeno a teatro


21/01/2013 www.2duerighe.com
La coscienza di Zeno di Italo Svevo, al Teatro Carcano di Milano: una grande commedia psicologica


21/01/2013 www.sipario.it
La coscienza di Zeno


20/01/2013 www.teatrionline.com
La coscienza di Zeno di Tullio Kezich


20/01/2013 www.intothestage.com
LA COSCIENZA DI ZENO


19/01/2013 Avvenire
E Pambieri lancia Svevo a teatro


19/01/2013 alberinube.wordpress.com
La coscienza di zeno/svevo-kezich al carcano


18/01/2013 teatrolive.it
LA COSCIENZA DI ZENO


18/01/2013 www.teatro.org
Una superba 'Coscienza di Zeno'


14/01/2013 L'ARENA
Zeno Cosini, così lontano e mai così vicino
Giuseppe Pambieri offre una grande interpretazione del personaggio, passando con bravura dai momenti malinconici e malati a quelli ironici


30/12/2012 www.sanremonews.it
Sanremo: aperta ieri sera con la pièce 'Genio e sregolatezza' la rassegna teatrale del Casinò
Sul palco la collaudatissima coppia del teatro italiano Giuseppe Pambieri e Lia Tanzi.


30/12/2012 www.bordighera.tv
GIUSEPPE PAMBIERI IN “GENIO E SREGOLATEZZA” AL TEATRO CASINÒ SANREMO


28/10/2012 Medialive
GRANDE SUCCESSO IERI SERA AL TEATRO DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA CON GIUSEPPE PAMBIERI IN “L’INFINITO GIACOMO”.


20/08/2012 Il Giornale
Ecco "Clizia" moderna e spudorata
di Enrico Groppali


6/08/2012 Recensione dal web
Cronache d'estate - Clizia, zattera con naufraghi...


1/08/2012 www.teatro.org
A Borgio Verezzi debutta Clizia con Pambieri-Tanzi
La recensione di Maria Luisa Abate


29/07/2012 Corriere Cesenate
Al Plautus Festival “Clizia” non delude le attese


26/07/2012 La Stampa
Applausi a Verezzi per una originale e divertente Clizia
La coppia Pambieri-Tanzi colpisce ancora


2/04/2012 www.visumezine.com
Edmund Kean, un istrione da palcoscenico
Genio e Sregolatezza


31/03/2012 www.gatalteatro.it
EDMUND KEAN
GENIO E SREGOLATEZZA DEL PIU' GRANDE ATTORE SHAKESPEARIANO


29/03/2012 www.spettacolinews.it
Edmund Kean: genio e sregolatezza del più grande attore shakespeariano
Giuseppe Pambieri diventa il mitico attore inglese degli inizi dell’800, incarnandone anche i personaggi shakesperiani affrontati da Kean


29/03/2012 www.teatro.org
Genio e sregolatezza di Edmund Kean
La recensione di Wanda Castelnuovo


27/03/2012 www.factanet.it
Genialità dell’attore romantico e dissolutezza dell’uomo


20/03/2012 http://www.artapartofculture.net
Genio e sregolatezza: Kean un’Arlecchino che si fece padrone


19/03/2012 www.sipario.it
Genio e Sregolatezza - Edmund Kean


17/03/2012 http://teatritaliano.altervista.org/
Genio e Sregolatezza @ Teatro Sala Umberto – Roma


14/03/2012 www.recensito.net
Da Arlecchino a Shakespeare: La vita di Edmund Kean
di e con Giuseppe Pambieri e Lia Tanzi


27/10/2011 http://inscenaonline.altervista.org
L’ITALIA NASCENTE, SECONDO DUMAS
“Il sogno dei Mille” da Roberto Cavosi. Regia di Maurizio Scaparro


13/10/2011 Il Tempo
Leopardi (di tutti i giorni) amava il gelato e i piatti del Sud
Pambieri in scena


13/10/2011 www.laperfettaletizia.com
Giuseppe Pambieri e "L'Infinito Giacomo"


10/10/2011 Il Giornale
Scaparro racconta la sua unità d'Italia


10/10/2011 WWW.VENTONUOVO.EU
Quando Leopardi incontra Giacomo


10/10/2011 WWW.LETTERMAGAZINE.IT
Edmund Kean, genio e sregolatezza


9/10/2011 Il Manifesto
Il racconto semiserio della spedizione
Napoli Teatro Festival


8/10/2011 Romagiornoenotte.it
Pambieri è un Leopardi da scoprire


7/10/2011 Il Mattino
I garibaldini secondo Dumas: l’impresa dei Mille
Napoli Teatro Festival


7/10/2011 Roma
Il Sogno dei Mille, uno spettacolo limpido ed essenziale
Applausi al San Ferdinando per l'opera di Maurizio Scaparro interpretata da Giuseppe Pambieri per il "Teatro Festival"


7/10/2011 Corriere del Mezzogiorno
Sogno dei Mille, narrazione non retorica


6/10/2011 La Gazzetta del Mezzogiorno.it
Dumas-Scaparro, i Mille in scena a Napoli
Pambieri e Nemolato interpreti applauditissimi


6/10/2011 Il Messaggero
I Mille secondo Dumas
Al SanFerdinando di Napoli, Scaparro firma lo spettacolosulle camicie rosse


25/08/2011 Corrierecesenate.com
Plautus Festival successo di pubblico e qualità


23/08/2011 La Sicilia
Leopardi, all'alba spettacolo dell'ascolto


24/07/2011 Diredonna.it
Giuseppe Pambieri, un perfetto Edmund Kean


17/07/2011 www.gbopera.it
Trieste, 42°Festival dell’Operetta:”Una notte a Venezia”


16/07/2011 La Repubblica
La favola di Offenbach un bel diluvio di musica


14/07/2011 Il Gazzettino
L'operetta fa sognare
A Trieste apre "Una notte a Venezia"


14/07/2011 Il Piccolo
Daniela Mazzucato signora della notte veneziana


13/12/2010 Il Giornale
Pambieri-Tanzi, re senza età della vis comica
di Enrico Groppali


8/12/2010 Ildemocratico.com
Cena a Sorpresa, ma che sorpresa!!
di Sebastiano Di Mauro


7/12/2010 Teatrionline
“CENA A SORPRESA” di Neil Simon
In scena fino al 19 dicembre al Teatro Manzoni di Milano


6/12/2010 www.panoraMI.info
La Cena a sorpresa di Neil Simon funziona anche a Milano
di Cristiano Robbiati


4/12/2010 La Provincia Pavese
“Cena a sorpresa” al Manzoni di Milano
Pambieri e Tanzi tra la farsa e il giallo


3/12/2010 Avvenire
«Cena a sorpresa» per Pambieri e la Tanzi


3/12/2010 Corriere della sera
Neil Simon con attori davvero bravi
di Magda Poli


17/10/2010 Avvenire
Si ride amaro sul matrimonio con Pambieri, Tanzi e Neil Simon


16/10/2010 Avanti
Una cena poco gradita
All'Umberto c'è Dinner Party di Simon


7/10/2010 Teatro.org
Dramma ed ironia: la coppia secondo Neil Simon
La recensione di Laura Mancini


26/03/2010 L'Arena
Cena a sorpresa, la banale crudeltà della vita di coppia
Il testo evita le facili conclusioni grazie a un gioco di perenne equilibrio tra brillante comicità e approfondimento analitico


24/02/2010 Il Gazzettino
Cena a sorpresa tra coppie separate per una commedia scoppiettante


24/02/2010 Il Messaggero Veneto
Che spasso la cenetta fra tre coppie di divorziati


16/01/2010 La Sicilia
Shakespeare come ragione di vita
E Calenda rimette in piedi l'Amleto antinazista di Lubitsch


15/01/2010 Left
La scena arride agli audaci
"To be or not to be" dal film di Lubitsch produzione coraggiosa dello Stabile di Trieste


14/01/2010 Corriere della sera
Il principe Amleto beffa i nazisti


10/01/2010 La Stampa
Quant'è divertente Lubitsch anche sul palcoscenico
"To be or not to be"


9/01/2010 Il Messaggero
Risate di lotta
In scena all'Argentina "To be or not to be" con Pambieri e Mazzucato, regia di Calenda


9/01/2010 La Repubblica
Satira surreale ma non è Lubitsch


31/12/2009 Il Messaggero
Scacco al potere con "Amleto" al teatro Argentina


31/12/2009 Cinemavvenire.it
To Be or Not to Be: apologo del teatro
Di Francesco Lucioli


4/12/2009 www.tempostretto.it
Quei poveri nazisti ridicolizzati e sbeffeggiati
Spettacolo divertente curato dalla regia di Antonio Calenda


4/12/2009 Gazzetta del Sud
Il nazismo? È un vaudeville
La commedia sarà proposta anche a Crotone l'8 e il 9 dicembre


18/11/2009 Il Messaggero Veneto - Gorizia
Teatro, viva la libertà d’espressione
Dieci minuti di ovazione finale per lo spettacolo inaugurale della stagione di prosa diretto da Antonio Calenda


13/11/2009 Il Messaggero Veneto
Il teatro che sa prendersi gioco del potere
Al Teatro Giovanni da Udine


12/11/2009 www.teatro.org
UN SALVIFICO TRAVESTIMENTO
San Severino Marche (MC), teatro Feronia, “To be or not to be” di Maria Letizia Compatangelo


7/11/2009 Il Messaggero - Ancona
Allestimento pensato per due ore di leggera riflessione e gustoso divertimento


24/08/2009 Nonsolocinema.com
"LE FENICIE" DI EURIPIDE
Stessi figli, stesso sangue


18/08/2009 Gazzetta del Sud - Catanzaro
Le Fenicie, l'antico dramma si rivela vincente per la rassegna
Magna Graecia: In scena all'abbazia la tragedia di Euripide


4/05/2009 La Repubblica
Sul palco per gabbare Hitler e i nazisti


1/05/2009 La Repubblica
Brillante Pambieri e una regia raffinata
Al Manzoni


26/04/2009 www.ilgiornale.it
«To be or not to be», al Manzoni il capolavoro di Melchior Lengyel


18/04/2009 www.teatro.org
La recensione di Donato Panìco


14/04/2009 La Provincia Pavese
A teatro si ride con Pambieri e Mazzucato
Milano, sono i protagonisti di “To be or non to be” in scena al Manzoni


14/04/2009 www.oblò.it
To be or not to be. Successo di comicità ed eleganza
Spettacolo esilarante e trascinate,To be or not to be, in scena al teatro Manzoni di Milano, fino al 3 maggio.


13/04/2009 www.gatalteatro.it
TO BE or not TO BE


12/04/2009 Corriere della sera
Una beffa ai nazisti e una al primattore
To be or not to be: Regia di Calenda, ottimi Daniela Mazzucato e Pambieri


11/04/2009 www.teatroespettacolo.org
La rifrazione del teatro come svelamento del male
To be or not to be


11/04/2009 Il Giorno
Essere o non essere non è un problema Basta riderci sopra
Al Manzoni diverte «To be or not to be»


10/04/2009 Puntoelinea.leonardo.it
To be or not to be


9/04/2009 Libero
Lui moglie più pericolosa dei nazi
La compagnia di Giuseppe Pambieri ha riscoperto una vecchia commedia di guerra e di corna che fu un classico nel 1942


9/04/2009 Teatrionline
Il Rossetti Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia presenta: “TO BE OR NOT TO BE” di Maria Letizia Compatangelo in scena fino al 3 maggio al Teatro Manzoni di Milano


9/04/2009 2duerighe.com
To be or not to be
Commedia con Giuseppe Pambieri e Daniela Mazzucato, impreziosita dalle musiche di Nicola Piovani


6/04/2009 www.akkuaria.com
Per tutto il mese di aprile “To be or not to be"
MILANO al TEATRO MANZONI


5/04/2009 VirtualMilano.com
TO BE OR NOT TO BE
Una bella e struggente elegia del mondo dello spettacolo, un leggero e dolce apologo su quanto nella vita sia necessaria la poesia.


5/04/2009 Recensito.net
Milano: al Manzoni debutta "To be or not to be" di Antonio Calenda


4/04/2009 www.fusiorari.org
Teatro Manzoni – To be or not to be


3/04/2009 www.teatrolive.it
TO BE OR NOT TO BE
dal 31 marzo al 3 maggio


2/04/2009 www.quartopotere.com
To be or not to be


4/02/2009 Scuole 24 ore
Todo Modo


21/01/2009 Andriacultura
“TODO MODO” IERI SERA A TEATRO ASTRA


17/01/2009 Il Centro
Il giallo nel giallo di «Todo modo»


10/01/2009 Ilgiornaledellafrentania.it
Successo al Fenaroli per "Todo modo"


23/12/2008 Martelive.org
Todo Modo: storia senza fine della società corrotta


12/12/2008 L'Adige
Applausi a Ferrari e Pambieri
Feroce «Todo modo»


4/12/2008 Scenaillustrata.com
IL POTERE CORROTTO E LA CRISI DI COSCIENZA
Dal romanzo alla scena il Todo modo di Sciascia


1/12/2008 Agenzia radicale
Al Quirino Todo Modo di Leonardo Sciascia


1/12/2008 Inscenaonline
I misteri dell'eremo
Scritto da Vincenzo Sanfilippo


30/11/2008 Romacultura.it
Todo modo al Quirino di Roma e poi...in giro per l'Italia


29/11/2008 Corriere della sera
In scena gli intrighi di "Todo modo" con la regia di un nipote di Sciascia


26/11/2008 Roma c'è
Todo modo al Quirino
Pregi e difetti


26/11/2008 Clandestinoweb.com
TODO MODO DI SCIASCIA AL QUIRINO DI ROMA FINO AL 7/12


25/11/2008 Italia
La verità politica sul palco
Teatro Quirino/Todo modo


23/11/2008 Avanti
La voracità del potere
Al Teatro Quirino "Todo modo" di Sciascia


22/11/2008 Il Messaggero
Dalla pagina alla scena
Dietro le quinte degli esercizi spirituali


21/11/2008 Teatrionline
Todo Modo di Leonardo Sciascia con Paolo Ferrari al Teatro Quirino di Roma


21/11/2008 Cinemavvenire.it
Todo modo
Un Paese senza verità


21/11/2008 Radicali.it
Al Quirino l’adattamento teatrale di “Todo Modo”, celebre noire sciasciano


20/11/2008 La Sicilia
Intrallazzi politici «Todo modo» li porta sulla scena teatrale


20/11/2008 Culturalazio.it
Todo Modo


19/11/2008 www.saltinaria.it
Todo modo - Teatro Quirino - Roma


17/11/2008 TRCgiornale.it
Traiano: bene l'anteprima di Todo Modo


12/11/2008 Il Piccolo
«TO BE OR NON TO BE» A TEATRO
Una favola di speranza contro l’indifferenza. No al qualunquismo e all’indifferenza


4/11/2008 La Voce del popolo in più PALCOSCENICO
Il Nazismo che può far ridere
To be or not to be


31/10/2008 Histrio 4/2008
Un amaro impresario


26/10/2008 Il Messaggero
"To be or not to be” al Rossetti, dal film di Lubitsch, regia di Antonio Calenda
Varsavia, anno 1939 gli attori resistono così


12/10/2008 Il Piccolo
Al Rossetti brilla l'insostenibile leggerezza del tragico
La parodia del nazismo dal film di Lubitsch alla versione surreale con la regia di Antonio Calenda


12/10/2008 Messaggero Veneto
"To be or not to be": un bel taglio alla Lubitsch firmato Antonio Calenda


10/10/2008 Il Gazzettino
Il conflitto tra potere e teatro
Applaudito debutto al Rossetti di


14/08/2008 Il Giornale
Un esilarante Pambieri in un Goldoni ben riuscito


10/08/2008 Corriere della sera
Quanti vizi, Goldoni non salva nessuno
Critica amara di una società senza valori


10/08/2008 La Provincia di Cremona
Goldoni esotico e crudele
Ieri sera in scena all'arena Giardino "L'impresario delle Smirne"


16/07/2008 La Stampa
E Goldoni inventò la cooperativa teatrale


13/07/2008 La stampa
L'eco degli applausi e oggi


13/07/2008 Il Secolo XIX
Goldoni, una vallettopoli del Settecento


11/07/2008 La stampa
Verrezzi, si ride con Alì


8/07/2008 La Repubblica
Quando l´Italia era in bianco e nero ritratto con sceneggiati e teatro


6/02/2007 Connessomagazine.it
Giuseppe Pambieri, grande Antifolo nella Commedia degli errori di Shakespeare
Scritto da Manuela Ghirardi


8/01/2006
È un piacere, questa onestà
Pambieri e Lia Tanzi nel testo di Pirandello


1/08/2005 Gazzetta del Sud
Pambieri autentico trascinatore
Protagonista della «Commedia degli errori» di Shakespeare


30/07/2005 Gazzetta del Sud
La Commedia degli applausi
A Catonateatro entusiasmo del pubblico per lo Shakespeare di Giuseppe e Micol Pambieri


26/09/2004 Il Gazzettino
Un memorabile


22/03/2004 ilbotteghino.com
Un Mattia Pascal in ricerca di se stesso
Al "Comunale" di Trecastagni la riduzione della celebre pièce di Pirandello


29/11/2003 IL MESSAGGERO
“Caro bugiardo”, l’amore-odio tra Bernard Shaw e la primattrice


10/02/2003 Gente
Doppio viaggio di nozze
Una divertente commedia con la famiglia Pambieri


28/10/2001 Gente
Una famiglia in scena
Pirandello con i Pambieri: padre, madre e figlia


7/10/2001 AVVENIRE da Agorà - Domenica 07 Ottobre 2001
Pambieri, un Mattia déjà vu
A Milano il regista Maccarinelli non sorprende nella versione di Kezich del romanzo di Pirandello


8/07/2001 Maura Catalan
Il costruttore solness
Recensioni varie


1/07/1991 Hystrio
La famiglia Frank-Pambieri ci fa meditare sull'olocausto


1/06/1984 Oggi
Com'è moderna la Grecia antica

20/03/2012 - http://www.artapartofculture.net
Genio e sregolatezza: Kean un’Arlecchino che si fece padrone

 



Genio e sregolatezza: Kean un’Arlecchino che si fece padrone
di Pino Moroni

“Maledetta ambizione” così l’attore Giuseppe Pambieri, parafrasando l’attore Edmund Kean (‘800), che alcolizzato e sconfitto dalla vita, morì parafrasando Shakespeare: “Addio per sempre pace dell’anima mia, addio felicità del cuore”.

In questo finale, contestuale a tutta la rappresentazione, è racchiusa la chiave di lettura dell’adattamento per il teatro, di Claudio Forti, per la regia di Giuseppe Pambieri, dell’opera Kean, genio e sregolatezza di Alessandro Dumas.

Pambieri, accompagnato, nei ruoli delle donne più importanti del primo attore romantico, da una misurata Lia Tanzi, ha portato avanti questo spettacolo, con una perfetta padronanza di un testo complesso su un personaggio ancora più complesso.

Una scenografia essenziale, con il trono vestito ed incoronato di Re Lear e Macbeth, la panca – baule con gli abiti e gli attrezzi di scena di Kean ed uno sgabello antico, a rappresentare il banco di prova di una scalata al potere, con le arti sempre più affinate di una grande interpretazione di Shakespeare.

Giuseppe Pambieri si presenta in camicia bianca trasparente, ingentilita di trine, stile XVIII° secolo, fasciato nel pantalone scuro aderente e stivali sopra il ginocchio. Spadaccino e guascone quale D’Artagnan e Ciranò, inizia a raccontare in prima persona la nascita e l’infanzia di Edmund Kean. Figlio illegittimo del duca di Norfolk (così dice lui), allevato da una zia nel mondo del teatro viaggiante, che lo aiuto a diventare cavallerizzo, cantante, ballerino, buffone. Ma lui, già così tragico nella sua avventura umana, vuol diventare il primo attore delle tragedie di Shakespeare. Girovago nel ruolo di Arlecchino, indebitato, dedito all’alcool ed alle donnine allegre, in diatriba continua con la assuefatta moglie Mary e gli innocenti figli, miseri e malati, soffre le ostilità vere e l’ostracismo presunto degli aristocratici, che lo relegano ogni volta nel ruolo perdente di Arlecchino richiama-gente.

Per dieci anni ricacciato nei teatri di provincia e nelle pantomime del teatro popolare Olimpic di Londra, cercherà, preparandosi con indomabile volontà, di calcare il palcoscenico del teatro reale Drury Lane, nel ruolo di potente padrone assoluto. E mentre soffre e si dispera nella veste stracciona di Arlecchino, Kean calza gli abiti dei personaggi più alti di Shakespeare, incrociando la sua vita reale con quella dei testi del Bardo. Pambieri – Kean si identifica perfettamente nel personaggio, con una recitazione disperata, piena di sensibilità artistica, fatta di speranze ed angoscia.

Pambieri, con la sua esperienza attoriale, riesce a sdoppiarsi nell’uomo Kean e nei personaggi Shakespeariani, che lo stesso indossa nella sua immaginazione: Shylock, Amleto, Lear, Macbeth, Otello, Coriolano, Riccardo III°.

Quanto talento inespresso nella lunga scalata al potere di Kean.
Poi finalmente la svolta. Dopo una serie di complotti o presunti tali (la realtà deformata da Kean) e di contratti non rispettati, l’arrivo al teatro reale di Drury Lane e l’esibizione con successo nel Mercante di Venezia.

In un susseguirsi di trionfi, di grande popolarità, con un esempio di recitazione naturale e veritiero, Kean diventa il primo attore assoluto del teatro reale. Perennemente relegato al ruolo di Arlecchino, seppur preparato, esplode finalmente con il suo talento espressivo.
Diventa un mattatore, un uomo di società e di successo, ma con quella forte crisi di identità, tipica dei grandi attori. Uno sdoppiamento di personalità che Pambieri intreccia così bene, in un’accurata recitazione di scambio di ruoli, che porta alla paranoia, alla megalomania. Trova un amante nella gran dama Charlotte, ma troppo preso dal suo potere fa licenziare altri attori perché non li vuole davanti e chiede agli autori di creare testi con pochi ruoli, ricoprendo egli l’esclusivo. Diventa come la maggior parte dei suoi personaggi, padroni assoluti che si dannano con il potere (Lear, Macbeth, Otello, ecc.).

Godibile Pambieri in questo suo delirio da Kean, che gioca di boxe, insegna arte della recitazione, acquista un cavallo nero chiamato Shylock, duetta con l’amante che lo tradisce e cerca di prendere in affitto il tanto amato teatro Drury Lane, ormai dissestato nelle finanze.

“Ma come nella notte c’è già l’alba, nell’alba c’è già anche la notte” (Shakespeare).

Viene battuto da una controfferta. Il marito dell’amante lo porta in tribunale. Continua a recitare. “Un re può regnare senza sudditi, se il popolo non lo applaude ?” (Shakespeare).

Ma ora c’è troppo silenzio nel teatro. La peggior cosa per un attore è il silenzio del pubblico. “La cattedrale vuota profuma di morte” (Shakespeare).

Poi la fine, la morte vera.

Il Kean di quest’ultima versione del mito del divo che si fa da sé, scala il successo e cade, nasconde in realtà uno scopo educativo (e ne siamo felici n.d.r.). Pambieri lo fa intrecciando, a storie della vita di Kean, exempla (brani tutti da ricordare) di arie di opere di Shakespeare. E’ in certo modo tanto infedele alla lunghezza dei testi quanto rispettoso delle loro forme e significati.

Sembra che il destino del teatro di oggi sia questo (e se ne vedono esempi dovunque): destrutturare i testi d’autore e ricostruirli sulle capacità recitative degli attori e sulla capacità di apprezzamento degli spettatori.
E la modernità del Kean di Forti e Pambieri sta tutta lì, nel rappresentarlo come un divo moderno che scala il successo, abusa del suo potere e poi sparisce.

Per cui alla domanda qual è la funzione del potere dell’attore si potrebbe rispondere con l’attore Pambieri: didattica. Cioè quella di far arrivare al pubblico il meglio del teatro classico senza né annoiare né, per falso modernismo, stravolgere.

Nei loro anni migliori i divi del passato, ma poi i divi del cinema, della televisione, delle canzoni sono diventati primedonne che hanno mistificato attraverso il mito le loro esistenze, senza lasciare alcuna testimonianza educativa ad una società sempre più a corto di cultura. Si può dire che la potenza della finzione è stata finora superiore alla necessità di trasmettere il messaggio culturale. Speriamo stia cambiando qualcosa.

Materiale:
www.artapartofculture.net/2012/03/20/genio-e-sregolatezza-kean-unarlecchino-che-si-fece-padrone-di-pino-moroni/comment-page-1/#comment-25148