News  |  Eventi e premi  |  Recensioni  |  Rassegna Stampa
2015-06-03
Antonio Ligabue, l'Uomo
emozioni, dolori, amori e follie di un uomo divenuto mito nella Bassa del ‘900


29/05/2015
SI DUBITA SEMPRE DELLE COSE PIÙ BELLE
Parole d’amore e di letteratura


2014-11-10
Si dubita sempre delle cose più belle
Letture di Giuseppe Pambieri e Galatea Ranzi


2014-07-10
Pambieri, è suo il 44° Veretium
Va a Giuseppe Pambieri il quarantaquattresimo Premio nazionale Veretium per la prosa.


2014-06-27
Giuseppe Pambieri destinatario del Premio Calindri 2014
Riceverà il riconoscimento venerdì 27 giugno a Certaldo


2013-10-14
5° INTERNATIONAL SOCIAL COMMITMENT AWARDS 2013
Giuseppe Pambieri riceve il PREMIO «Stelle al Merito Sociale»


28/10/2011
Presentazione del libro "Il caleido-scoppio dei pensieri"
di Marta Telatin


12/07/2011
UNA NOTTE A VENEZIA
operetta in tre atti su libretto di F.Zell e R.Genée composta da Johann Strauss


08/05/2011
Giuseppe Pambieri alla Cattedrale di Tortona (AL)
domenica 8 maggio 2011


29/04/2011
Passione e morte di Karol
28 attori a Palazzo della Cancelleria - Roma


04 luglio 2010
Giuseppe Pambieri vincitore del PREMIO FLAIANO per il teatro
Premio per la carriera


20 giugno 2010
I grandi Figli d'Abruzzo
Recital musicale


30/10/2009
“Paolo Grassi, Un Teatro d’Arte per Tutti “
Comune di Martina Franca Provincia di Taranto


22/10/2009
II^ EDIZIONE del "FESTIVAL DEL SOCIALE"
Catanzaro, 22 ottobre 2009, ore 21:00


24/10/2009
Giuseppe Pambieri il 24 ottobre a Cesenatico
Letture dalle pagine più intense della prosa autobiografica di Marino Moretti


dal 2 al 24 maggio 2009
SCHEGGE D’AUTORE - 9. edizione
Lia Tanzi e Giuseppe Pambieri nella giuria


16/05/2009
Serata Futurista a Roma il 16 maggio 2009
Museo Nazionale Romano in Palazzo Altemps


16 Luglio 2008
LA CITTA' E IL POETA
Recital poetico - musicale di Davide Cavuti


1 Giugno 2008
PREMIO GASSMAN 2008
I VINCITORI della quinta edizione


21 marzo 2008
LA MAGIA DEL TERRORE


14 marzo 2008
SERATA DI GALA BOCCONIANA


2 febbraio 2008
PREMIO "SAINT- VINCENT PER LA FICTION
Saint Vincent - Valle D'Aosta


21 Settembre 2007
FESTA CITTADINA DI PADRE PIO XXI EDIZIONE


6 settembre 2003
PREMIO LETTERARIO “ALASSIO 100 LIBRI”


estate 2006
CAPALBIO POESIA - "DANTE"


1 giugno 2006
PREMIO "CAVALIERE DI SEINGALT"


23 dicembre 2005
IL TEATRO E LA CULTURA TRA LE DUE GUERRE


12 dicembre 2005
PAROLE E MUSICA PER IL CENACOLO


29 maggio 2005
PREMIO "VITTORIO GASSMAN"


11 aprile 2005
SANREMO, MOSTRA SU UMBERTO SABA


22 novembre 2004
« LE PAROLE ALATE » LETTURA DELL’ODISSEA


20 novembre 2004
VALLERANO FESTIVAL POESIA


4 agosto 2004
Premio internazionale CAOS


30 luglio 2004
Manifestazioni di Animalisti Italiani e Movimento UNA


25 giugno 2004
Premio Fabrizio De Andrè 2004


Dal 13 ottobre al 2 novembre 2003
Romeo e Giulietta in musical


12,13 e 14 settembre 2003
Medifestival


10 agosto 2003
LA NOTTE DELLE STELLE


29 luglio 2003
LA MUSICA DEL PRINCIPE a VILLA LAMPEDUSA


26 giugno 2003
Premio "Walter Chiari"


10 giugno 2003
"Dizionario dei personaggi letterari"


30 maggio 2003
Incontro dedicato a Ruggero Jacobbi


9 maggio 2003
Sunrise Crest di Arpino


Estate 2002
V STAGIONE TEATRO DI VERDURA


Estate 2001
IV STAGIONE TEATRO DI VERDURA


Estate 2001
VI^ EDIZIONE “PREMIO LUNEZIA”


Estate 2000
Premio Candoni


Estate 2000
III STAGIONE TEATRO DI VERDURA


1999
“Viaggio verso la luna solo andata - Rodolfo Valentino, un mito”

22/10/2009 - II^ EDIZIONE del "FESTIVAL DEL SOCIALE"
Catanzaro, 22 ottobre 2009, ore 21:00

A Catanzaro, in arrivo personaggi della musica leggera e dello spettacolo del calibro di Mariella Nava, Franco Simone, Giuseppe Pambieri, Franco Simone, Sara Ricci e Roberta Scardola per la seconda edizione del “Festival del Sociale”.

CATANZARO – 7 ottobre 2009 - Fervono i preparativi la seconda, attesissima edizione del “Festival del Sociale”. Così, per la seconda volta nel corso degli ultimi dodici mesi, la città di Catanzaro sarà teatro di una kermesse unica nel suo genere. Una kermesse che, nel dicembre del 2008, ha fatto del capoluogo di regione una sorta di apripista in questo senso, calamitando su di sé finanche l’attenzione dei media nazionali per l’originalità e la bontà dell’iniziativa, che ha abbinato sociale e spettacolo con la partecipazione, tra l’altro, di personaggi famosi come Jury Chechi, Daniele Piombi e Gigi Miseferi.

L’evento, che si svolgerà nella splendida cornice del teatro “Politeama” di Catanzaro, il 22 ottobre p.v. con inizio alle ore 21, è promosso dall’Amministrazione provinciale di Catanzaro, grazie alla sensibilità del presidente Wanda Ferro e dell’assessore alle Politiche Sociali avv. Sergio Polisicchio, ed è prodotto dalla Life Comunication. Verrà inoltre realizzato con l’amichevole partecipazione dell’Accademia di spettacolo “Star rose Accademy” diretta da Claudia Koll.
Al riguardo, sui tre colli sono in arrivo importanti personaggi del mondo della musica leggera e dello spettacolo del calibro di Mariella Nava, Franco Simone, Giuseppe Pambieri, Franco Simone, Sara Ricci e Roberta Scardola. Personaggi che saranno chiamati a comporre una giuria tecnica che si preannuncia di altissimo profilo.
Riepilogando, cornice del Politeama e giurati di livello. Due indizi ai quali manca un terzo: ovvero un’entusiasmante gara.

Ma, allora, che veste avrà la seconda edizione del Festival del sociale? Sarà uno spettacolo, la cui conduzione sarà affidata a Domenico Gareri e Roberta Scardola proveniente dalla fortunata serie televisiva “I Cesaroni”, ideato sotto forma di competizione a squadre. Quest’ultime saranno associazioni ed enti al cui interno vi sono ragazzi provenienti da diverse aree del disagio.

La possibilità di comunicare attraverso arti varie, tra l’altro, permette a ragazzi provenienti da aree di disagio di porre l’accento sul fatto che siano proprio le diversità che possediamo ad unirci in un’unica grande famiglia, dove l’altro non è il diverso o l’uguale a noi, ma è il fratello, fratello in Dio, Padre comune, “il quale vuole che tutti gli uomini si considerino, si amino, si trattino in tutto come i fratelli più teneri” (Charles De Foucauld).

Ai gruppi partecipanti alla competizione verranno conferiti dei premi in denaro derivanti dall’incasso del teatro. Ecco, quindi, che le esibizioni di canto, ballo e teatro saranno valutate da una giuria di personalità appartenenti al mondo dello spettacolo e della musica leggera, in collaborazione con la “Star rose Accademy” di Claudia Koll. Tra i partecipanti vi saranno anche gli “amici del Sociale”, vale a dire Saverio Palermo e Marcello Barillà, accompagnati dalle new entry Salvatore Chiefalo e Giuseppe Tomaselli.

Per saperne di più e per informazioni riguardo le modalità di acquisto dei biglietti si può consultare il sito internet www.lifecomunication.eu oppure ci si può rivolgere alla segreteria organizzativa (tel. 0961.468131).

E adesso facciamo una “zoomata” su alcuni dei giurati.

Mariella Nava che è una delle più note cantautrici italiane. Ha iniziato la carriera artistica come autrice, ottenendo il diploma alla scuola nazionale per compositori. Il primo tentativo riuscito è con la canzone Questi figli, scelta personalmente da Gianni Morandi per il suo album Uno su mille del 1986. Il successo, poi, arriva sul finire degli anni Ottanta allorché si fanno sempre più frequenti le partecipazioni al Festival di Sanremo come autrice, mentre nel 1991 approda sul palcoscenico del teatro Ariston nella duplice veste di cantautrice con Gli uomini, e in quella di autrice con Spalle al muro, che inaugura il sodalizio con Renato Zero (classificatosi secondo). Nel frattempo, si fanno numerose le richieste per nuove canzoni. Mietta, Loredana Bertè, Syria, Irene Fargo, Ornella Vanoni, Tosca, Mango, oltre ai già citati Morandi e Zero sono tra gli artisti che fino ad ora annoverano una collaborazione con Mariella Nava. A questi va aggiunto Andrea Bocelli. "Per amore" è stata pensata, secondo quanto testimonia Mariella stessa, per la voce stessa di Bocelli. Nel 2005, decide di partecipare al Reality Show di Raidue Music Farm condotto da Simona Ventura. Mariella Nava rimane in gara per 51 giorni. Considerata tra le favorite, esce di scena ad un passo dal duello finale, per mano di Dolcenera che poi vincerà la gara. Con l'uscita dalla farm parte una fortunata tournèe in giro per l'Italia, dove propone il suo miglior repertorio trascinato dal nuovo singolo radiofonico "Adesso canto", presentato proprio nella serata del Galà di Music Farm. Nell'estate del 2006, viene premiata come miglior cantautrice, sezione “classici”, al Venice Music Awards. Il 14 luglio 2006 esce il cd singolo L'assaggio che contiene altri due brani inediti: Guarda giù e La strada. Quest'ultimo dedicato a Papa Giovanni Paolo II. Segue poi un altro cd, ovvero "Dentro una rosa", uscito il 20 aprile 2007: album particolare anche per la confezione, aprendolo, infatti, si sprigiona una speciale essenza alla rosa. Di recente, nel 2008 scrive la canzone "Stasera torno prima", che ha come tema quello delle morti bianche. Nel 2009 esce il nuovo disco di Renato Zero intitolato "Presente" che contiene una canzone scritta da Mariella Nava dal titolo: "Spera o Spara" che rappresenta l'ennesima collaborazione tra i due cantautori italiani. Il 21 giugno 2009 è una delle protagoniste del concerto evento, tenutosi allo stadio “San Siro” di Milano, per il terremoto che ad aprile ha colpito l’Abruzzo. Nell'agosto del 2009, pubblica il nuovo singolo "Sorridi sorridi".

Giuseppe Pambieri è un notissimo personaggio televisivo e del mondo del teatro (dove ha vestito i panni sia di attore che di regista). Pensate un po’, era destinato a far l’avvocato ma la recitazione era nel suo destino. Una volta che la vocazione artistica prende il sopravvento, abbandona gli studi di giurisprudenza e comincia a prendere parte a spettacoli teatrali, interpretando ruoli e generi diversi. Inizia così a calcare le scene teatrali sotto la guida del maestro Giorgio Strehler nei primi anni '60. Da allora ha interpretato innumerevoli ruoli, passando dal genere drammatico a quello della commedia comica e leggera. Dopo aver ottenuto una parte in Arlecchino servitore di due padroni di Goldoni per la regia di Giorgio Strehler, che verrà portato in tutta Europa e in Italia, a 23 anni, al Teatro Olimpico di Vicenza, è Oreste ne Le mosche di Sartre accanto a Valeria Moriconi e vince la Noce d'Oro come miglior attor giovane dell'anno. Nell'estate del 1970 a 25 anni affronta l'Ippolito di Euripide al Teatro greco di Siracusa. E in teatro la sua affermazione prosegue anno dopo anno. Nella sua carriera c’è anche un’esperienza catanzarese allorché nel 2002 assume la carica di direttore artistico del Teatro Politeama di Catanzaro, dove debutta con Vite private di Nöel Coward, accanto a Lia Tanzi e Micol Pambieri, per la regia di Giuseppe Emiliani.

Sul piccolo schermo, nel 1972, ottiene uno strepitoso successo con l'interpretazione televisiva del nipote Remo ne "Le sorelle Materassi". Da allora ha ricoperto svariati ruoli sia in sceneggiati e fiction per la televisione che per il cinema. A fine anni Ottanta ottiene grande popolarità e visibilità per il ruolo del chirurgo Diego Olivares nella fiction, targata Rai, "Incantesimo", che lo impegna fino al 2007.

Ufficio comunicazione “Life Comunication”
Avv. Vittorio Ranieri
Materiale:
www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=16771